Home»Pentecoste»Pentecoste 2020 – 2° Giorno – Giorno dell’effusione dello Spirito

Pentecoste 2020 – 2° Giorno – Giorno dell’effusione dello Spirito

3
Condivisioni
WhatsApp Telegram
Ascolta le Parole di Padre Nicola

Dagli Atti degli apostoli
At 1,14.2,1-4
“Tutti questi erano perseveranti e concordi nella preghiera, insieme ad alcune donne e a Maria, la madre di Gesù, e ai fratelli di lui.
Mentre stava compiendosi il giorno della Pentecoste, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo. Venne all’improvviso dal cielo un fragore, quasi un vento che si abbatte impetuoso, e riempì tutta la casa dove stavano. Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano, e si posarono su ciascuno di loro, e tutti furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, nel modo in cui lo Spirito dava loro il potere di esprimersi.”

Dalle riflessioni di San Giovanni Paolo II
Lo Spirito di colui «che ha risuscitato Gesù dai morti» (Rm 8, 11) deve abitare in noi e portarci ad una vita sempre più conforme a quella del Cristo risorto. Tutto il mistero della salvezza è evento dell’amore trinitario, dell’amore che intercorre tra Padre e Figlio nello Spirito Santo. La Pasqua ci introduce in questo amore mediante la comunicazione dello Spirito Santo, «che è il Signore e dà la vita». (Regina coeli)

Preghiamo
Spirito Santo, vieni, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni, padre dei poveri, vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

Visualizza tutti i Giorni della Novena

Previous post

Pentecoste 2020 - 1° Giorno - Chiediamo il dono di sapienza: il gusto delle cose di Dio

Next post

Pentecoste 2020 - 3° Giorno - L'umanità di Gesù entra definitivamente nel Regno dei Cieli